Domani Sabato 28 Maggio ore 20.30

Sabato 28 Maggio ore 20.30
PIZZATA SOCIAL!
Dove: Alla Pizzeria Pinocchio - a San Pio X, in Via Pietro Mascagni, 81, Rovigo.
Questa settimana ci troviamo anche di sabato, per stare insieme, fare due chiacchiere e sostenere l'associazione. Siete tutti invitati! Ci
troviamo direttamente in Pizzeria alle 20.30,
ricordate di prenotare confermando a questa mail info@politropia.org o con un SMS al 3460776666 anche whatsapp  

Cruciverbone LGBT - Serata Ludica

Buonasera a tutti amici!
eccoci con i consueti incontri del venerdì e per questo nuovo post vi invitiamo da
noi per il bellissimo Cruciverbone LGBT a squadre, chi è il più bravo e il più veloce con il pulsante?!
Inoltre ci troviamo anche sabato per la pizzata, più sotto trovate i dettagli!
nel frattempo buona serata e buonanotte  a tutti
Ci vediamo domani
.


 
Venerdì 27 maggio ore 21.00
Cruciverbone LGBT - Serata Ludica
Dove: NUOVO CSV, Viale Tre martiri, 67/F, Rovigo. Di fianco alla croce verde  (vedete qui per i dettagli)
Questa settimana vogliamo dedicare la serata allo svago e cimentarci  nel mitico cruciverbone LGBT a squadre!

Omofobia, campagna Arcigay per il 17 maggio: “Omofobia, bifobia e transfobia non sono opinioni”

Quattro persone lgbt che che vivono in quattro Paesi europei – Spagna, Olanda, Germania e Francia –  dove omofobia, bifobia e transfobia sono reati puniti dalla legge: sono loro i volti della campagna che Arcigay ha diffuso in vista del 17 maggio, giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. L’idea è quella di  sottolineare  il tema dell’assenza in Italia di una legislazione efficace a contrasto delle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere. “Ciascuno dei Paesi rappresentati – spiega Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay –  ha leggi che in modi diversi contrastano le discriminazioni e perseguono con efficacia i crimini e le parole d’odio. In Italia, invece, la politica non è riuscita a fare altrettanto: il provvedimento che voleva aggiungere alla legge Reale-Mancino le aggravanti per omofobia e transfobia  è uscito con una pessima formulazione dalla Camera dei Deputati e ora è arenato in Commissione Giustizia al Senato.